Domenica 05/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 01:44
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: area camper del Suffragio off-limits di sabato, i turisti arrivano, trovano occupato e se ne rivanno
E’ successo di nuovo. I turisti arrivano in città a bordo di camper, cercano l’area di sosta a loro riservata e che compare sulle guide dei camperisti, la trovano occupata dal mercato settimanale, così sono costretti a fare dietrofront e ad andarsene da Narni. Il mercato, peraltro, ogni sabato mattina occupa l’intero piazzale del Suffragio, quindi anche volendo semplicemente parcheggiare e salire poi a piedi nel centro storico, diventa impossibile perché non ci sono spazi liberi; soprattutto per dei mezzi ingombranti come dei camper. Sabato scorso il problema si è di nuovo verificato: intorno alle 10,30 alcuni camper, provenienti dalla Toscana, hanno imboccato via Campagnani e si sono diretti verso il piazzale del Suffragio; qui gli autisti hanno trovato l’amara sorpresa: il piazzale era pieno di venditori ambulanti e nell’area denominata “camper service” c’erano ben due banchi. Dopo di loro altri cinque camperisti sono stati visti arrivare al piazzale ed anche loro, non senza essersi lamentati con qualche cittadino che si trovava nei paraggi, sono dovuti andare dritti, risalire verso via Roma e filare via da Narni. In comune, dove a parole il discorso della ricettività turistica viene considerato fondamentale per il rilancio della città, ma all'atto pratico si incorre ancora in simili "incidenti", nessuno vuole commentare il problema. Tempo addietro dagli uffici della polizia municipale venne spiegato che “la normativa riguardante il divieto a tutti i veicoli, camper compresi, nello spazio destinato al mercato, c'è e dunque va rispettata". Gli stessi vigili urbani confermarono che "al Suffragio esiste un’area di 'camper service' che serve unicamente per lo scarico di acque luride e il carico di acqua potabile"; ed aggiunsero: "già dallo scorso anno abbiamo pubblicato la regolamentazione della circolazione e della sosta dei camper sul sito www.camperonline.it". Dando però una scorsa ai numerosi siti che si occupano di camperismo non viene detto da nessuna parte che il centro storico di Narni nella mattinata del sabato non offre spazi di sosta e tanto meno aree assistite per questo tipo di autoveicoli. Dunque i turisti del weekend, ignari della cosa, continuano il sabato mattina a transitare per Narni nella speranza di trovare la loro area attrezzata, ma quando arrivano ad aspettarli trovano invece la sgradita sorpresa. Si tratta, insomma, di un brutto biglietto da visita, perché questa gente conserverà un pessimo ricordo di Narni e ben difficilmente in futuro inserirà la città nei propri itinerari turistici. Con tutte le conseguenze che si possono immaginare.
23/6/2011 ore 0:05
Torna su