Venerdģ 22/11/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 08:08
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: ad aprile 519 stranieri residenti nel nostro territorio andranno alle urne per eleggere la consulta comunale
Stranieri al voto per eleggere la consulta che permetterą loro di integrarsi nel territorio narnese. Il 3 aprile, presso la sala Consiliare del comune di Narni, si terranno le elezioni della consulta comunale per l'integrazione di cittadini stranieri. Il seggio rimarrą aperto dalle 8 alle 20.Tra cittadini stranieri provenienti d paesi comunitari e da quelli extracomunitari saranno in tutto 519 gli aventi diritto al voto. Si tratta di un numero abbastanza considerevole, se rapportato al numero totale degli abitanti di Narni che si aggira intorno ai ventimila. Agli stranieri censiti che possono partecipare alle lezioni si debbono infatti aggiungere i minori. Gli stranieri ammessi al voto dovranno essere in possesso della cittadinanza di Paese extra Unione Europea/"status" d'apolide/cittadinanza di Paesi neocomunitari (ovvero Paesi entrati nell’UE a partire dall’anno 2004)/cittadinanza italiana e provenienza da Paesi extra UE o neocomunitari. Possesso di regolare titolo di soggiorno valido o in corso di rinnovo; Iscrizione all'Anagrafe del Comune di Narni con pratica perfezionata; Non essere incorsi in una delle cause escludenti la capacitą elettorale previste dalle norme del T.U. approvato con D.P.R.20/3/1967 n° 223 e successive modificazioni, in quanto applicabili. I candidati non possono essere membri d'altri organismi consultivi in materia d'immigrazione costituiti da altri Comuni italiani. Essi debbono avere inoltre la residenza da almeno 3 anni nel Comune di Narni, al momento della pubblicazione degli elenchi definitivi degli aventi diritto al voto.
6/2/2016 ore 8:45
Torna su