Martedì 17/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 15:31
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: a San Domenico sono iniziati i corsi di archeologia per i bambini delle scuole elementari
Si chiamano "Progetti didattici" e vengono attuati in collaborazione tra l'associazione Subterranea e le scuole primarie di Narni e Narni Scalo. Si tratta di una serie di corsi accelerati di archeologia e non solo, rivolti agli alunni delle classi seconde, terze, quarte e quinte, dei due principali plessi scolastici del territorio. "In tutto, da qui al mese di maggio del 2007 – spiega Emanuela Grifoni dottoressa in Beni culturali –, saranno più di 200 i bambini che avranno modo di fare la loro conoscenza con il mondo dell'archeologia e della storia dell'arte. Le 'lezioni' sono iniziate da qualche giorno e devo dire che siamo rimasti impressionati dalla grande voglia di apprendere che hanno i bambini e dal loro coinvolgimento nelle attività di scavo e di catalogazione di qualche piccolo reperto che abbiamo trovato nei sotterranei del San Domenico". Assieme ad Emanuela Grifoni ci sono altri tre giovani "docenti": la biologa Claudia Fani ed i due laureandi in archeologia Stefano Grilli e Giulio Faustini. Agli scolari vengono fatte eseguire anche delle prove di pittura a tempera su tavola per sviluppare delle conoscenze con il mondo della storia dell'arte. Ma c'è anche una sezione "naturalistica" che consiste nella elaborazione di un "erbario" realizzato dai bambini ai quali gli insegnanti hanno assegnato il compito di procurarsi le foglie del maggior numero di piante presenti nella zona narnese.

18/11/2006 ore 13:20
Torna su