Martedì 17/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 05:34
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: a fuoco un silos in una fabbrica di mobili di Ponte Aia, i vigili del fuoco hanno lavorato molte ore per spegnere le fiamme
Un incendio è divampato nella mattinata di giovedi 15 aprile in una ditta che opera nella lavorazione del legno a Ponte Aia, lungo la Flaminia Ternana, in prossimità dell’incrocio che conduce verso la strada di Sant’Anna e a Sabbione. L’allarme è scattato intorno alle 9,30. Sul posto sono intervenute due squadre di vigili del fuoco composte da 8 uomini del comando provinciale di Terni. Le fiamme si sono sprigionate all’interno di un silos utilizzato per immagazzinare la segatura che viene prodotta dalla lavorazione del legno. Il silos era quasi pieno (oltre 20 metri cubi di materiale al suo interno) e tra le ipotesi avanzate si fa strada quella di un corto circuito. Possibile dunque che il motore che “pompa” la segatura nel silos si sia surriscaldato e il materiale abbia così cominciato ad incendiarsi. Nella struttura si è aperto anche uno squarcio della lunghezza di 2 metri. I pompieri hanno operato per circoscrivere le fiamme ed evitare che queste si propagassero agli impianti vicini. La zona è infatti ricca di altre attività industriali ed artigianali. L’intervento dei vigili del fuoco è durato oltre 3 ore ed è riuscito a contenere l’estensione dell’incendio. Non ci sono stati danni per altre strutture o a persone. Nel corso della giornata sono proseguite le indagini per accertare con chiarezza le cause dell’incendio.
15/4/2004 ore 18:15
Torna su