Venerdì 20/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 02:33
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narnese: torna Giacomo Carbone alla guida della società? L'ex presidente affiancherebbe Garofoli e gli altri attuali dirigenti
I tasselli del mosaico Narnese si vanno via via componendo e scavando in profondità escono alla luce clamorosi intrecci fra sport, amarcord ed economia che sono destinati a cambiare radicalmente l’assetto di parecchie società calcistiche umbre. La notizia, clamorosa, è questa: Giacomo Carbone, l’uomo della miglior Narnese della storia, colui che condusse, a metà degli anni ’90, la squadra rossoblu ad un passo dalla serie C2, l’uomo che ha fatto conoscere la Narni sportiva all’Italia, torna in società. E lo farà di nuovo da presidente, affiancando Garofoli. Un ritorno in grande stile per l’uomo che ha dato tanto alla Narnese, che ne ha vissuto gli anni con i derby contro la Ternana in serie D e che ha lanciato gente come Scimia, Feliziani, Solfanelli, Menicocci, Mercuri e tanti altri. Carbone, che attualmente sponsorizza sia la Narnese che il Gabelletta ed è vice presidente di quest’ultima società è pronto a fare il suo ritorno all’ombra del Gattamelata. Con Carbone tornerebbe tutto lo staff tecnico di allora: Mario Santececca, che di quella Narnese era il ds, forse il figlio Massimiliano, oggi tecnico della Tiferno 2004, che allora era giocatore e oggi potrebbe entrare nel team di allenatori e probabilmente anche il tecnico storico, quel Roberto Sesena che oggi allena la Primavera della Lazio. Sesena sarà sicuramente sulla panchina narnese in caso di permanenza in serie D, mentre nel caso di retrocessione in Eccellenza, Carbone avrebbe fatto il nome di Carmelo Genovasi, che di quella Narnese era l’arcigno centrocampista. Se infatti i rossoblu dovessero scendere di categoria, Carbone potrebbe puntare sull’ex arronese, fresco di vittoria del campionato, per risalire la china. Ma Genovasi deve ancora dare una risposta al suo presidente Cassetti ed alla fine potrebbe anche decidere di rimanere. In tal caso, si cercherà di convincere Sesena ad accettare la serie minore. Se il tecnico salentino dovesse invece accettare l’offerta di Carbone, l’Arrone ha ormai deciso di buttarsi su Luciano Marini, gradito anche a Giuseppe Ortica, che è ormai ad un passo dall’essere nominato direttore generale della società amaranto.
(Nella foto, in primo piano, Giacomo Carbone ai tempi di quando era ancora dirigente della Narnese)

Emanuele Lombardini (Giornale dell'Umbria)
3/5/2006 ore 14:15
Torna su