Lunedý 17/06/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 21:48
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narnese: sul neutro di Todi i rossobl¨ si giocano il campionato nello scontro diretto con la Pontevecchio
E' dunque arrivato il giorno della "madre di tutte le partite". PerchŔ, Ŕ vero, al 90' di Narnese-Pontevecchio mancheranno ancora ben dieci partite con 30 punti a disposizione, ma se una delle due uscisse vincitrice avrebbe innegabili benefici anche sotto il profilo psicologico. Certamente per˛ Ŕ la squadra di Schenardi quella che non pu˛ permettersi di fallire. A tal proposito torniamo sulla decisione della Disciplinare che ha parzialmente accolto il ricorso presentato dal tifoso rossobl¨ doc avvocato Massimo Carignani. E' davvero una vittoria? Pi¨ di qualcuno in cittÓ se lo chiede perchŔ se Ŕ vero che riammettere il pubblico significa far entrare nelle casse un p˛ di euro, Ŕ anche vero che la diretta televisiva va ad azzerare il tutto. Quindi a che pr˛ mettere in campo tutte queste energie se la maggior parte dell'Umbria calciofila assisterÓ al match in pantofole e al caldo della propria casa? Comunque tant'Ŕ, la societÓ rossobl¨ deve abbozzare e sperare in una bella vittoria da parte della loro squadra che smorzerebbe tutte le polemiche. Per chiudere il discorso relativo all'accoglimento del ricorso ci pare giusto evidenziare come determinante per la riabilitazione del pubblico, sia stata la deposizione dell'arbitro Milone di Perugia che ha nuovamente scagionato gli sportivi rossobl¨ "I due-tre tifosi che sono entrati in campo-ha dichiarato davanti alla Commissione-non avevano motivazioni bellicose, erano infatti andati festeggiare, abbracciandoli, Cioci e Schenardi". Detto ci˛ non resta che pensare alla partita che si disputerÓ, lo ricordiamo, in anticipo alle 14.45 al Comunale di Todi. Narnese in formazione tipo con il rientro di Schenardi e Cioci e quindi con questo probabile undici: Pelliccio in porta, Rosati, Brozzetti, Botta e Faiola in difesa; Raggi, Silveri, Schenardi, Tassone e Marrocolo in appoggio all'unica vera punta Cioci. All'andata finý 1-1 una partita dominata in gran parte dalla Narnese ma, attenzione, quella era un'altra Pontevecchio, meno motivata e non ancora rinforzata come quella che guida oggi la classifica. (G.C.)


15/1/2005 ore 11:30
Torna su