Sabato 19/01/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 22:52
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
La parola all'opposizione, Forza Italia: "Anno nuovo, problemi vecchi, la città deve guardare avanti"
Riprendiamo l'intervento che il capogruppo Sergio Bruschini (Forza Italia) ha fatto sul giornalino "Speciale Narni". "E’ passato un altro anno e con grande rammarico siamo qui a registrare un sempre maggiore declino ed impoverimento del nostro centro storico. A Narni - afferma Bruschini -, siamo ancora attardati al vecchio modello, che guardava allo sviluppo delle grandi fabbriche. Esso ha funzionato fino alla fine degli anni ottanta, per poi entrare inesorabilmente in crisi. Oggi ci troviamo di fronte ad un centro storico autoreferenziale, con il nucleo dallo scalo più dinamico e protratto allo sviluppo del commercio e delle attività produttive, ma al tempo stesso slegato urbanisticamente e socialmente dal resto del contesto. Il grande sviluppo che ha interessato nei decenni Narni Scalo ha visto aumentare a dismisura i problemi ambientali dovuti in buona parte al traffico veicolare. Qui si parlava di nuova viabilità già più di 40 anni fa, e la “bretella” di collegamento esterno, lungo l’asse della ferrovia è stato un must condiviso da tutti, ma è stato, purtroppo, abbandonato. Lo stesso piano particolareggiato per un nuovo sviluppo, sempre allo Scalo, prevedeva di recuperare tutta la fascia compresa tra ferrovia e la Tuderte e la possibile bretella di scorrimento. Ma prevedeva anche la realizzazione di una piazza, necessaria e mai realizzata. Sorte migliore non è toccata nel tempo alle frazioni, dove anche questo 2018 non ha portato buone nuove".
31/12/2018 ore 2:29
Torna su