Giovedì 06/08/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 23:10
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Lite fra due donne per l'acqua che scende dal balcone, sul posto arrivano polizia, vigili del fuoco ed un'ambulanza
Una lite fra vicine in un condominio del centro cittadino è culminato con l'arrivo di polizia, vigili del fuoco ed un'ambulanza. E' successo a Terni dove due donne, entrambe cittadine rumene, si sarebbero messe a litigare violentemente, con insulti e minacce, a causa, sembra, dell’acqua usata per innaffiare delle piante poste sul balcone e che sarebbe scesa fino al piano sottostante. La Squadra Volante è arrivata ed ha identificato una delle due donne, mentre l’altra rimaneva ad osservare dal balcone; quando è arrivato il suo turno, la donna avrebbe detto di non voler scendere in strada per paura della vicina ed ha invitato gli agenti a salire. La donna, però, non ha aperto la porta di casa e non ha nemmeno risposto alla successiva telefonata di un vicino, preoccupato che si fosse sentita male. A quel punto, i poliziotti hanno chiamato i Vigili del Fuoco, per aprire la porta, e un’autoambulanza. Una volta dentro l’abitazione, gli agenti hanno costatato che la donna stava bene. Non volendo declinare le proprie generalità è stata per questo motivo denunciata dagli agenti.
(Foto di repertorio, presa dalla Rete)
30/7/2020 ore 13:28
Torna su