Domenica 19/11/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 06:00
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: lunedi 13 novembre al Cinema Monicelli proiezione dei documentari di David Fratini
Lunedi 13 novembre alle 21.00 al Cinema Monicelli di Narni avrà luogo la proiezione dei documentari "Terre Rosse" e "Dopo la primavera", con la presenza del regista ternano David Fratini. Terre Rosse (Italia, 52 min) racconta il lavoro dei volontari giovani e anziani nei campi della legalità sottratti alle mafie in tutta Italia ed è stato in questi giorni selezionato al festival internazionale Mov(i)e Activism che si svolgerà in diverse città europee (Coimbra, Riga, Kragujevac, Kraljevo, Rijeka, Valencia, Berlino. https://www.youtube.com/watch?v=Uwt0r6-hjCY&t=2s
Dopo la primavera ( Italia 37 min) inedito ai festival,racconta un'importante e poco conosciuta pagina di storia italiana : la storia di Vera Finavera donna che seppe guidare le lotte per il lavoro che si sono svolte nell'arretrato Abruzzo negli anni '50 contro la società Terni,che in Abruzzo costruiva centrali idroelettriche sfruttando l'importante portata del fiume Vomano. https://www.youtube.com/watch?v=euqYr22gmWg
Entrambi i documentari si avvalgono della luminosa e poetica fotografia del compianto Giuliano Felici, collaboratore di Fratini anche nei pluripremaiti corti "Danny Boy-Come la neve" (Dramm., 2014) e "La repubblica dei bambini" (Doc., 2015).
DAVID FRATINI BIOGRAFIA
David Fratini (Terni, 1977) lavora come regista e sceneggiatore per il cinema e la TV. Nel 2007 dirige il suo primo cortometraggio “Il barboncino” (comm., co-regia). Nel 2010 “Realismo” (thriller/dramm.) e nel 2011 “La domenica” (dramm.); questi ultimi due corti vincono numerosi premi come Miglior film, Miglior sceneggiatura, Miglior montaggio, Miglior colonna sonora ecc., e vengono proiettati in molti festival italiani. Numerosi premi e riconoscimenti hanno le sue sceneggiature per corti e lungometraggi; a maggio 2014 la sceneggiatura per una commedia lungometraggio “Santo Vito”, scritta con Andrea Virili vince il premio Best Story Screenplay al RIFF-Rome Independent Film Festival. Nell’estate 2014 Fratini termina i corti “Danny boy – Come la neve” (dramm.) e “Chi fa Otello?” (comm., per lo Shakespeare Festival di Roma), accolti – specie quest’ultimo – molto bene ai festival. Tra il 2015 e il 2016 dirige 3 documentari: "La repubblica dei bambini", "Terre Rosse" e "Dopo la primavera".
12/11/2017 ore 21:24
Torna su