Lunedì 24/06/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 11:58
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Importanti investimenti patrimoniali della Provincia di Terni che nei prossimi tre anni spenderà 11 milioni di euro per ristrutturare alcuni immobili
Supera i 10 milioni e 663 mila euro l’investimento complessivo che la Provincia di Terni metterà in campo in questa e nelle prossime due annualità per valorizzare il proprio patrimonio, che, dopo la viabilità (oltre 20 mln €), è il settore più impegnativo dal punto di vista delle risorse finanziarie necessarie. Come si desume dal “Piano triennale degli investimenti”, quest’anno sono in programma interventi per circa 1,3 mln €, nel 2007 sono previsti lavori per circa 4,6 mln € e nel 2008 per circa 4,8 mln €. “E' intenzione dell'Amministrazione, come si evince dal piano triennale delle opere pubbliche, allegato al bilancio di previsione -afferma l’Assessore al “Bilancio e Patrimonio” della Provincia di Terni, Gianni Pelini - utilizzare e valorizzare al meglio il patrimonio edilizio dell'Ente evitando il suo degrado e di ricorrere al reperimento di uffici attraverso contratti di affitto con privati. Maggiori investimenti per manutenzioni straordinarie e cambiamenti di destinazioni d'uso ci consentono di ridurre spese correnti ed aumentare conseguentemente il valore degli immobili. Da notare che la maggior parte degli interventi sarà finanziata attraverso mutui che verranno appositamente contratti dall’Ente. E' anche nostra intenzione – conclude Pelini - reperire risorse attraverso l’alienazione di parte del Patrimonio non funzionale alle nostre competenze, come la caserma dei VV.FF. e la sede dell'ex-Provveditorato agli Studi di Terni”. Quest’anno si procederà all’ampliamento del 3° piano di Palazzo Bazzani (200 mila €), al completamento della caserma della “Polizia locale” di Amelia (100 mila €) e del laghetto per la pesca sportiva nel Parco Urbano del Paglia, dove verranno anche effettuati lavori di straordinaria manutenzione a seguito di calamità naturali (245 mila €). Sono in programma, inoltre, interventi di restauro nel Parco di Villa Paolina di Porano (134 mila €) ed il completamento di percorsi e punti panoramici nel cosiddetto “Parco dei laghi” di Terni-Maratta (oltre 610 mila €). Nel 2007 verranno completati i lavori di ampliamento del 3° piano di Palazzo Bazzani (circa 465 mila €), si procederà al 1° stralcio del restauro e realizzazione dell’Ecomuseo alla Rocca di Piediluco (circa 1,5 mln €), verranno completati il restauro e la rifunzionalizzazione di Villa Paolina di Porano (1,5 mln €), si concluderà la ristrutturazione di un appartamento, dell’ascensore e del giardino al San Giovanni di Orvieto (462 mila €) e si realizzerà il “Centro visite” all’Oasi di Alviano (655 mila €). Nel 2008, infine, verranno restaurate le facciate di Palazzo Bazzani, verrà realizzata una sala riunioni al suo interno e sistemato il vano della scalinata principale (1,5 mln €). A Villalago di Piediluco sono previsti interventi per la rifunzionalizzazione del Parco e della Villa (492 mila €) e a Porano lavori per il recupero e la realizzazione del “Parco storico” (oltre 1 mln di €). Alla Rocca di Piediluco si procederà al 2° stralcio dei lavori per il restauro del monumento e la realizzazione dell’Ecomuseo (oltre 670 mila €), mentre al San Giovanni di Orvieto verrà completato l’intervento per la realizzazione del “Centro della cultura del gusto” (oltre 1 mln di €).





26/7/2006 ore 13:45
Torna su