Lunedì 24/06/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 11:56
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Gualdo di Narni: torna l'incubo dei ladri, ma questa volta i malviventi sono dovuti scappare perchè sorpresi dai padroni di casa
Ci risiamo. Dopo un periodo di apparente calma i ladri sono tornati a colpire nella zona sud del territorio comunale di Narni. I luoghi prescelti dai malviventi sono sempre gli stessi ed interessano un quadrilatero che tocca i centri abitati di Schifanoia, Vigne, Gualdo e Guadamello. Sul perché i furti negli ultimi tre anni siano stati maggiormente messi a segno in questa zona è facilmente intuibile essendo queste frazioni poste lungo la Flaminia e ad un passo dal casello autostradale, vie di fuga, queste, di prim’ordine. L’ultimo colpo ha tuttavia dei risvolti originali in quanto i ladri questa volta non hanno potuto completare la loro “opera”. Di notte, erano almeno in due, si sono presentati nei pressi di una casa colonica di Gualdo ed hanno cominciato il loro “intervento”, ma debbono aver fatto troppo rumore, tanto che i padroni si sono affacciati e con le loro grida li hanno messo in fuga, abbandonando l’auto con la quale erano arrivati e che è poi risultata rubata. Poco prima, evidentemente gli stessi individui, avevano visitato un’altra abitazione dalla quale avevano asportato alcuni utensili agricoli che avevano lasciato nei pressi per poterli, evidentemente recuperare con comodo una volta effettuato il “giro”. Per scappare i ladri hanno rubato un’altra auto che hanno trovato parcheggiata davanti ad una casa situata alle porte del paese. Sull’episodio stanno indagando i carabinieri di Narni. Difficile poter stabilire se questa volta ad agire siano stati gli autori dei numerosi furti compiuti in passato o se invece si sia trattato dell’opera di balordi.
25/1/2005 ore 11:20
Torna su