Martedì 22/10/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 01:40
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Guadamello: avvistata di nuovo la pantera, battute della Forestale nelle campagne intorno al paese
Torna a farsi vedere la pantera nelle campagne narnesi. Era successo prima di Natale e qualcuno aveva pensato a una burla. La storia si è ripetuta due giorni fa quando il felino, che ha tutte le sembianze di una pantera, è stato visto nella zona di Guadamello. A conferma che non si tratta di "allucinazioni" c'è il fatto che sono intervenuti gli agenti del Corpo Forestale dello Stato, chiamati dalle persone che hanno fatto il singolare incontro. Domenica mattina un signore residente a Guadamello era andato a fare una passeggiata nelle vallate intorno al paese. Giunto in località Vorgone ha visto a pochi metri di distanza l’animale. Spaventatissimo l’uomo ha fatto dietro front ed appena giunto in paese ha raccontato l’accaduto ad altre persone che gli hanno subito chiesto di tornare insieme a lui sul luogo dove era avvenuto l’avvistamento. Detto e fatto, così qualche minuto dopo i tre, a bordo di un’auto, mentre percorrevano la strada sterrata hanno potuto nuovamente vedere la pantera a meno di dieci metri di distanza. L’animale alla vita dell'auto si è allontanato piuttosto placidamente verso la vegetazione. I tre hanno chiamato la Forestale e intorno alle 12,30 una pattuglia è giunta sul posto. Gli agenti, con tutte le attenzioni del caso, hanno iniziato a perlustrare la boscaglia ma della pantera non c’era traccia. Ieri mattina un’altra pattuglia della Forestale è tornata in zona, ma anche stavolta l’animale non si è fatto vedere. Va ricordato che un animale molto simile ad una pantera era stato avvistato i primi di dicembre nelle campagne poste a cavallo tra i territori dei comuni di Gallese e Orte e che qualche giorno dopo qualcuno aveva riferito di aver notato l’animale aggirarsi tra Orte, San Vito e San Liberato. In quella circostanza vennero avvisati i carabinieri di Orte. Stavolta è stata chiamata la Forestale. Le persone che hanno visto l’animale, giurano che sebbene sia carnevale, non si tratta affatto di uno scherzo e che quegli occhi gialli che per un attimo hanno incrociato i loro non potranno dimenticarli tanto facilmente.
12/2/2013 ore 2:35
Torna su