Lunedì 19/08/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 08:45
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Gli Sbandieratori di Narni oggi ad Expo 2015, Alessio Rubini: "una straordinaria occasione per noi"
Una chiamata inaspettata. Che ha però riempito di orgoglio il gruppo degli Sbandieratori di Narni chiamati oggi ad esibirsi nel cuore di Expo 2015 a Milano. “La chiamata – rivela Alessio Rubini – uno dei coordinatori dello storico gruppo -, è arrivata come un fulmine a ciel sereno, da parte della Coldiretti dell'Umbria che ha chiesto al priore, Federico Sernicola, la nostra disponibilità ad esibirci nella giornata di venerdi 19 giugno all’interno di Expo. Nel giro di poche ore ci siamo dati da fare per trovare le persone disposte a farsi questa velocissima trasferta. Alla fine non c’è voluto più di tanto a convincere ben 18 dei nostri sbandieratori ad unirsi a noi per andare a Milano”. Il gruppo è partito di notte e si è immediatamente trasferito all’interno di Expo. Poco prima dell’ora di pranzo effettuerà una piccola esibizione che servirà ad attirare l’attenzione del pubblico. Poi si formerà un mini corteo che attraverserà il ‘decumano’ (la “via” principale di Expò, lunga circa un chilometro e mezzo ndr), che avrà lo scopo di ‘radunare’ più gente possibile e ‘portarla’ davanti al palazzo della Coldiretti dove si svolgerà lo spettacolo vero e proprio degli sbandieratori narnesi. “Intorno alle 18 – spiega ancora Rubini - saliremo di nuovo sul pullman per fare ritorno a Narni. Per noi – sottolinea – si tratta di un’occasione importantissima che ci consentirà di farci vedere in un contesto straordinario quale può essere l’Expo. Questa partecipazione diventa ancora più significativa perché coincide con la ricorrenza del 35ennale del gruppo. Tra l’altro non faremo in tempo a rimettere piede a Narni che dovremo subito ripartire, sabato mattina, alla volta di San Gimignano dove una nostra delegazione si tratterrà per due giorni per esibirsi in occasione della ‘Festa delle Messi’ insieme agli amici dell'Aquila”.
19/6/2015 ore 3:05
Torna su