Sabato 14/12/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 14:22
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Giovane tifoso narnese denunciato per i fatti accaduti a Cittā di Castello, per lui anche il Daspo di un anno
Denuncia a piede libero e Daspo (Divieto di accedere alle manifestazioni sportive) di un anno per un tifoso della Narnese ritenuto dalla polizia particolarmente "scalmanato". Il giovane era stato identificato dalla polizia di Stato lo scorso 7 ottobre allo stadio di Cittā di Castello, in occasione della partita del campionato di Eccellenza, tra la squadra locale ed il Group Castello. Secondo la polizia il giovane narnese, minorenne, che si sarebbe presentato allo stadio con un cappuccio in testa ed il volto travisato da un paio di occhiali scuri e da una sciarpa, nell'occasione aveva tenuto un atteggiamento definito "particolarmente turbolento", sia nei confronti dei giocatori che dei tifosi avversari. Gli agenti, sulla scorta di elementi oggettivi, hanno individuato il ragazzo al quale č stata notificata la denuncia per avere violato le disposizioni di legge a tutela dell'ordine pubblico nel corso di manifestazioni sportive. Il Daspo, per un anno, č stato emesso di conseguenza dal questore di Perugia.
(Foto generica di archivio)
3/11/2012 ore 13:00
Torna su