Martedì 21/05/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 05:49
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Fraporta vince la 51esima edizione della Corsa all'anello, nonostante la pioggia è stata una gara avvincente
E' Fraporta il terziere vincitore della 51esima edizione della Corsa all'Anello di Narni. La contrada rossoblù, con una condotta di gara costante, ha avuto la meglio sugli altri due terzieri, tornando al successo dopo tre anni. Grandissima la gioia dei contradaioli rossoblù che alla fine, sebbene zuppi d'acqua, hanno festeggiato in mezzo al campo. Forte l'emozione del giovane capo Priore fraportano Giuseppe Ratini che ha voluto dedicare questa vittoria al papà, scomparso lo scorso anno. La pioggia, iniziata a cadere verso le 14,30, ha condizionato pesantemente la manifestazione, costringendo il pubblico ad assistere alla giostra con l'ombrello. La pioggia ha rovinato anche la sfilata del corteo che è stata interrotta quando il gruppo comunale era già arrivato in prossimità dello stadio. A non risentire dell'acqua, che è caduta più o meno ininterrottamente durante la gara, sono stati i cavalieri ed i loro cavalli che hanno corso a velocità molto sostenute sulla pista in sabbia silicea. Nonostante le avversità del tempo il colpo d'occhio offerto dal nuovo Campo de' li giochi è stato molto bello. Spalti gremiti, sia nella grossa tribuna laterale che negli altri due settori allestiti ai lati della tribunetta riservata agli organizzatori. L'organizzazione ha funzionato alla perfezione e lo stesso presidente dell'associazione Corsa all'Anello, Federico Montesi, al termine della gara, ha voluto sottolineare questo aspetto. Per quanto riguarda il punteggio finale, terzo si è piazzato il terziere di Santa Maria, secondo Mezule (195) e primo, con 225 punti, il terziere Fraporta. E' stato, invece, Wilmi Santirosi il miglior cavaliere di questa cinquantunesima edizione.
Nella prima tornata Mezule ha totalizzato 75 punti, così come Fraporta e Santa Maria 60 punti. Nel primo scontro hanno corso Tommaso Finestra per Mezule su Amaldra, che ha portato a casa 45 punti contro Marco Diafaldi di Santa Maria su Regina Carolina che ha totalizzato 30 punti. Nel secondo scontro, contro Finestra ha corso Mattia Zannori di Fraporta su Oro Y Plata. Il cavaliere di Mezule ha totalizzato 30 punti, così come quello di Fraporta che in realtà aveva preso tre anelli (45 punti) ma abbattendo una bandierina interna (15 punti di penalità), ha totalizzato un punteggio minore. Nell’ultimo scontro tra Fraporta e Santa Maria i rossoblù hanno portato a casa 45 punti, gli arancioviola 30 punti.
Nella seconda tornata si sono scontrati Mirko Concetti su Speak Indy per Mezule, Gioele Bartolucci su A Tinte Forti per Fraporta e Diego Cipiccia su Spirit of Fall per Santa Maria. Mezule ha portato nel bottino solo 30 punti, Fraporta 75, volando verso la vittoria e Santa Maria 45 punti. Nel primo scontro Fraporta – Santa Maria, i rossoblù hanno totalizzato 45 punti, gli arancioviola 30. Nel secondo scontro Concetti di Mezule ha preso solo un anello (15 punti), ma ha abbattuto una bandierina interna (15 punti), totalizzando zero. Cipiccia ha preso tre anelli (45 punti) ma ha abbattuto due bandierine interne (30 punti), portando a casa solo 15 punti. Nel terzo scontro Mezule contro Fraporta (ripetuto due volte per un problema ai congegni) i bianconeri hanno totalizzato 30 punti, così come i rossoblù. Bartolucci aveva infatti preso tre anelli (45 punti) ma l’abbattimento di una bandierina interna (15 punti) gli è costato il punteggio minore. La seconda tornata è finita con i parziali di Mezule e Santa Maria a 105 punti e Fraporta a 150 punti.
La terza ed ultima tornata, ha visto scontrarsi Ernesto Santirosi su Epesi Frasi per Mezule, Luca Paterni su Receptivo per Fraporta e Tommaso Suadoni su Bell Exhibition per Santa Maria. Mezula ha totalizzato 90 punti, Fraporta e Santa Maria 75 punti. Nel primo scontro Mezule – Fraporta , Santirosi ha portato a casa 45 punti e Paterni 30, nel secondo scontro Fraporta – Santa Maria sia Suadoni che Paterni hanno totalizzato 45 punti prendendo entrambi tre anelli (sono arrivati al terzo anello nello stesso momento), infine nel terzo scontro Santirosi ha portato nel bottino 45 punti e Suadoni 30. A vincere quindi è stata Fraporta, con 225 punti. Il Bravio per il miglior terziere è stato vinto dal terziere Santa Maria.
12/5/2019 ore 18:03
Torna su