Lunedì 23/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 01:30
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Frane: rete idrica interrotta a Nera Montoro, a Calvi dell'Umbria manca l'acqua da quattro giorni
Ancora frane nel comprensorio narnese. Una di queste si è verificata oggi a Nera Montoro. Lo smottamento ha danneggiato una porzione delle tubature che riforniscono il centro abitato senza tuttavia compromettere la distribuzione idrica. Tecnici del Sii e dell’Aman, si sono recati sul posto per verificare la tenuta degli impianti. Al termine del sopralluogo si è deciso di intervenire per riparare e mettere in sicurezza le parti danneggiate eliminando così i rischi di rottura che avrebbero creato problemi di erogazione. “L’intervento che sarà eseguito – assicurano dal Sii - non comporterà l’interruzione dell’acqua per i cittadini, qualche piccolo disagio temporaneo potrebbe verificarsi successivamente nelle zone più periferiche, ma sarà contenuto nella dimensione e nei tempi”.
CALVI DELL'UMBRIA SENZ'ACQUA DA QUATTRO GIORNI
Problemi seri, sempre a causa di una frana, si stanno registrando a Calvi dell’Umbria, dove un guasto alla rete idrica ha lasciato gran parte della popolazione per diversi giorni senz’acqua. “Sii e Aman – spiegano in una nota dal Sistema Idrico Integrato - hanno terminato i lavori di riparazione della porzione di rete di adduzione danneggiata anche in questo caso da una frana che si è verificata nei giorni scorsi. Il movimento franoso aveva interessato l’adduttrice Santa Maria in Neve-La Corte. I lavori di Sii e Aman, durante i quali era stato attivato un servizio di autobotti, sono tecnicamente conclusi, la rete è stata rimessa in esercizio e la distribuzione idrica sta riprendendo progressivamente in tutte le zone interessate”. Secondo il Sii nella serata di oggi sarebbe dovuto tornare alla normalità. Prosegue intanto il monitoraggio straordinario di tutta la rete di distribuzione nell’intero territorio di competenza Sii per tenere sotto controllo la situazione in rapporto all’ondata di maltempo che sta interessando la provincia di Terni. Tecnici Sii, Asm e Aman hanno intensificato i controlli che rimarranno tali fino alla fine dell’emergenza legata alla perturbazione atmosferica.
6/2/2014 ore 17:25
Torna su