Martedì 17/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 05:31
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Ecofeste: contributi regionali fino a 1.500 euro a sagra per chi rispetta l'ambiente
Il Comune di Narni rende noto che la Regione Umbria, con la delibera di Giunta Regionale n° 716 approvata il 18 giugno scorso, ha approvato l'avviso pubblico per la concessione di contributi, per un totale di 80mila euro, a sostegno di feste e sagre che adottino azioni di tutela dell'ambiente ("Ecofeste"). Sono considerate “ecofeste” tutte le feste e sagre che utilizzano materiale biodegradabile o riutilizzabile per la somministrazione di cibo e bevande e che organizzano la raccolta differenziata secondo il regolamento comunale. Le Amministrazioni Comunali redigono l'elenco delle "ecofeste 2012" sulla base delle richieste pervenute entro il 16 agosto e lo trasmettono alla Regione Umbria per la definizione di un elenco Regionale. I moduli, per la presentazione della richiesta, sono scaricabili dal sito del Comune di Narni sotto la voce “ecofeste 2012” o direttamente sul sito della Regione Umbria www.ambiente.regione.umbria.it. L'avviso prevede l'assegnazione di un contributo, fino ad un massimo di 1.500 euro all'ente organizzatore di ciascuna "ecofesta" che sia stata inserita nell'elenco regionale 2012. L’Assessore all’Ambiente del Comune di Narni invita tutti gli organizzatori delle sagre e feste che si svolgono nel territorio comunale a prendere visione dell’Avviso e, qualora ritengano di possedere tutti i requisiti per definire la propria sagra e/o festa “Ecofesta”, a compilare ed inviare la scheda all’indirizzo di posta elettronica turismo@comune.narni.tr.it oppure consegnata all’Ufficio Protocollo del Comune di Narni entro le ore 12 del 16 agosto. L'obiettivo dell’Amministrazione Comunale e' quello di far diventare in breve tempo tutte le iniziative pubbliche che si svolgono nel Comune di Narni delle eco-feste. Per maggiori informazioni telefonare al numero 0744.747267.
10/7/2012 ore 14:35
Torna su