Giovedì 04/03/2021
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 22:23
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
<
Covid-19: l'andamento del virus a Narni dalla primavera del 2020 ad oggi
Il Covid a Narni ha cominciato a fare la sua comparsa prima dell'estate del 2020. Ma rispetto ai numeri che si registravano in altre località dell'Umbria ed in altre regioni italiane, nel nostro territorio il virus sembrava non volesse attecchire. Il primo campanello d'allarme suonò alla fine di giugno, quando dall'ospedale "Santa Maria" di Terni arrivò la notizia riguardante la morte, dovuta al Covid-19 venne spiegato, di un anziano narnese. Dopo un'estate passata in modo relativamente spensierato e con le vie del centro storico che sono tornate a riempirsi di centinaia di persone, si è arrivati a dopo Ferragosto, quando i numeri dei positivi al Coronavirus a Narni sono cominciati a salire. Dando uno sguardo ai nostri archivi, leggiamo così che alla fine di agosto c'erano già 11 casi di positività. Un numero da tenere in considerazione, ma non certo in grado di fare allarmare più di tanto. Del resto in molte altre località dell'Umbria i numeri erano davvero più alti. Un mese dopo (era il 23 settembre) addirittura il numero dei positivi a Narni calò leggermente, facendo segnare un "semplice" 9. Ma fu proprio qualche giorno dopo che l'allarme Covid cominciò ad interessare seriamente anche il nostro territorio. Basti dire che al 18 di ottobre i casi di positività erano già schizzati a 47 e che cinque giorni dopo (23 ottobre) erano quasi raddoppiati, arrivando a toccare quota 83. Che la situazione stesse a peggiorare lo capirono tutti. Una settimana dopo il numero dei positivi aveva già abbondantemente superato le 110 unità. Ma non era ancora nulla rispetto a quello che stava per succedere di lì a pochi giorni. Il 7 novembre, infatti, Narni arrivò a toccare la soglia dei 177 positivi, mentre una settimana dopo il dato fece registrare un preoccupante 214. Il numero massimo dei positivi a Narni è stato di 221 verso la metà di novembre. Da allora, grazie a Dio, i numeri hanno iniziato a calare in modo costante, passando dai 139 casi del 30 di novembre ai 65 registrati alla fine di dicembre. Gennaio 2021 ha visto scendere ulteriormente il numero dei contagi a Narni ed anche febbraio sembra essere destinato a vedere ridursi sempre di più il numero dei nuovi positivi. Accanto a questi numeri c'è il dato più grave e doloroso ed è quello riguardante i tanti morti  che il Covid ha provocato a Narni. Ben 27 persone, fra uomini e donne, alcuni dei quali anche giovani, hanno perso la vita per cause che i medici hanno attribuito al Covid-19. E devono essere anche questi lutti a far riflettere ognuno di noi ed a ricordarci che per combattere questo terribile virus è necessario proteggersi con i dispositivi che conosciamo ed evitare nel modo più assoluto quei comportamenti irresponsabili che possono mettere a serio rischio la nostra incolumità e quella degli altri.
18/2/2021 ore 3:26
Torna su