Lunedì 06/04/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 03:29
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Coronavirus: primo caso a Terni, la persona era già in isolamento fiduciario dal 28 febbraio
Il sindaco Leonardo Latini ha ricevuto comunicazione ufficiale della presenza di un primo caso positivo al virus 'Covid-19' nel territorio comunale. Il primo cittadino ha perciò fatto predisporre un’apposita ordinanza attraverso la quale attiva le misure per l'isolamento contumaciale della persona risultata positiva, che era già in isolamento fiduciario dal 28 febbraio. Si tratterebbe di una donna che avrebbe contratto il virus dopo esere entrata in contatto con il 31enne il cui contagio era avvenuto nei giorni scorsi. L’amministrazione comunale resta in stretto contatto con la Prefettura, con la Usl, con la Regione dell’Umbria e con la Protezione Civile per monitorare l’evoluzione della situazione. Così come avvenuto nei giorni scorsi, di concerto con la Regione Umbria e tutte le istituzioni coinvolte, il sindaco ricorda ai cittadini di prestare attenzione nel rispettare le buone pratiche di prevenzione igienico-sanitarie e di rivolgersi telefonicamente, per eventuali chiarimenti, al proprio medico di famiglia, o al numero verde messo a disposizione dalla Regione Umbria (800.636363), attivo 7 giorni su 7, dalle 8 alle 20. Mentre nelle ore serali e di notte è previsto un rimando al Numero Verde gratuito 1500 attivato dal Ministero della Salute.
(Foto Corriere dell'Umbria)
3/3/2020 ore 20:40
Torna su