Lunedì 23/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 01:29
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Calvi dell'Umbria: bilancio positivo per le attività svolte dalla associazione "Calvi Sport 2000" in tutte le discipline
Dopo la fine ingloriosa della società di calcio che per molti anni aveva portato avanti il nome di Calvi dell’Umbria arrivando alle soglie della Promozione, c’è oggi un’altra società che sta risollevando le sorti sportive della cittadina. Si tratta dell’associazione “Calvi Sport 2000”, costituitasi nel 1999 e che vede a capo Gabriele Marchesini, un passato da calciatore anche nei campionati tedeschi quando per ragioni di lavoro ha vissuto in Germania. Ed è proprio il presidente a tracciare un bilancio della stagione che si è da poco conclusa ed a sottolineare la bontà dei risultati ottenuti nelle varie discipline nelle quali la società è presente. “A dire la verità-spiega Marchesini-non è tanto dal punto di vista dei piazzamenti ottenuti che deve essere interpretato il nostro entusiasmo. Se fosse solo per quelli dovremo aspettare ancora un bel po’ prima di poterci ritenere soddisfatti, d’altronde è da poco che ci siamo affacciati ai vari campionati e dunque è normale non aspettarsi subito dei piazzamenti eccezionali. In questo senso stiamo pagando lo scotto del noviziato. Nonostante tutto siamo ugualmente orgogliosi della nostra squadra di calcio che ha partecipato per la prima volta al campionato provinciale ‘Allievi’ arrivando in una posizione di medio-bassa classifica. I ragazzi allenati da Vincenzo Martino si sono impegnati tantissimo contro avversari molto più preparati e qualificati di loro e questo gli rende onore. Quello che ci riempie di orgoglio-aggiunge Marchesini-è il fatto che per alcuni di questi ragazzi c’è stato addirittura l’interessamento di squadre di un certo livello: Carpinelli, ad esempio, è stato visionato dal Rimini, mentre per Bernabei si è mossa la Lazio. Questo sta a significare che il lavoro svolto dal tecnico e dai preparatori è stato buono e ci da la spinta per continuare nel nostro impegno”. Nel settore calcio da rilevare anche il settore “primi calci”, affidato a Stefano Scanni, che ha visto la partecipazione di numerosi piccoli atleti residenti a Calvi e nelle frazioni del comprensorio. Per la prossima stagione è in programma un potenziamento di questo settore con l’ingresso di altri ragazzini i cui genitori hanno intenzione di iscrivere nella società biancorossa. Ma la “Calvi Sport 2000” si interessa anche di pallavolo ed ha partecipato al campionato riservato alla categoria “Under 13” femminile ottenendo un brillante terzo posto. La squadra è stata guidata da Francesco Girelli, mentre Gabriella De Carolis è la responsabile del settore “Mini-volley” la cui squadra ha partecipato a numerosi tornei organizzati dalla Fipav a livello provinciale.
24/7/2005 ore 16:21
Torna su