Lunedì 26/08/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 08:02
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Calcio giovanile: la formazione Esordienti della Narnese impegnata a San Leo in un torneo dove parteciperanno importanti club
I freschi campioni provinciali della categoria Esordienti (1993) dell’SGL Carbon concluderanno la loro superlativa stagione tra venerdì 9 e domenica 11 maggio a San Leo (Rn) dove parteciperanno per il secondo anno consecutivo al “6° Torneo Internazionale Valmarecchia”. Si tratta di un torneo davvero prestigioso al quale parteciperanno,oltre ai rossoblù narnesi diverse squadre professionistiche:Inter, Rimini e San Marino. L’SGL è stata inserita nel girone A insieme ai francesi dell’Echirolle e i baresi del Di Cagno Abbrescia uno dei vivai più importanti della Puglia. L’obiettivo neppure tanto celato è quello di vincere il girone di qualificazione per provare poi l’emozione di affrontare i nerazzurri allenato da Stefano Bellinzaghi reduci da un campionato vinto alla grande davanti ad Atalanta, staccata di 12 punti- e Milan. Unico grande cruccio per il mister è la forzata assenza del piccolo grande Iacopo Rossi che suo malgrado non parteciperà alla spedizione per motivi religiosi: sabato infatti riceverà il sacramento della Cresima. Auguri comunque per lui. Questi i convocati per San Leo: Portieri: Riccardo Serrani e Vittorio Bernardini. Difensori, Diego Valenti, Federico Silvani, Leonardo Baiocco,Luca Rosati e Michele Paris. Centrocampisti: Federico Trotti, Giulio Chiani, Lorenzo Noceta, Luigi Stoiadinovich; Alexandru Istrate, Edoardo Baratta, Federico Governatori, Francesco Antonini. La spedizione sarà guidata da mister Vincenzo Corradetti che la prossima stagione guiderà questo grande gruppo nel campionato Giovanissimi Regionali che verrà disputato sotto età. Con lui il team manager Lorenzo Rosati e gli accompagnatori Rossano Antonini e Fabio Stoiadinovich. Nota a margine: il ritorno a dodici mesi di distanza in Valmarecchia sarà anche una nuova occasione per i ragazzi di ricordare “nonna Rosita” (con loro a San Leo nella foto) scomparsa pochi mesi dopo. (F.C.)
8/6/2006 ore 18:45
Torna su